Come scegliere il tavolo refrigerato più adatto

Scopri i tavoli refrigerati
Ilsa

Nel mondo della ristorazione e della pasticceria professionale la chiave del successo risiede nella passione unita a strumenti di alta qualità. Tra questi, i tavoli refrigerati rivestono un ruolo essenziale nell’assicurare il perfetto funzionamento della cucina e la corretta conservazione degli alimenti. Non solo mantengono gli ingredienti a temperature ottimali ma offrono anche una superficie di lavoro utile per la preparazione e la lavorazione dei cibi all’interno di un ristorante, una pizzeria, un bar o una pasticceria.

Le dimensioni del tavolo refrigerato

La prima cosa da considerare sono la dimensione e la capacità. Il tavolo refrigerato deve contenere comodamente tutti gli ingredienti necessari per il turno di lavoro, senza sovraffollare lo spazio. Un modello troppo piccolo costringerebbe a fare continui rifornimenti nella cella frigorifera, mentre uno troppo grande sarebbe ingombrante e finirebbe per occupare eccessivamente lo spazio, che in un cucina professionale è sempre molto prezioso.
I tavoli refrigerati sono disponibili in due principali configurazioni: con porte o con cassetti. Le unità con porte sono simili a frigoriferi e offrono una visione più ampia degli alimenti conservati. Mentre i cassetti offrono una migliore organizzazione degli ingredienti, ma potrebbero richiedere più spazio laterale per la loro apertura.
I tavoli refrigerati GN sono progettati in conformità con le misure Gastronorm e consentono di infilare il bordo della bacinella o della griglia di dimensioni standard.

L’efficienza energetica e sostenibilità

I refrigeratori sono l’attrezzatura con i consumi più elevati in una cucina professionale. Con l’aumento dei costi dell’energia diventa sempre più necessario usare apparecchi a basso consumo energetico. Anche i tavoli refrigerati sono identificati in base alla classe climatica in una scala che va da G a A. I prodotti migliori sono quelli che sono dotati di un importante spessore di isolamento e di un sistema efficiente per la ventilazione. Sempre in un’ottica di attenzione all’ambiente è importante considerare anche il tipo di refrigerante utilizzato. I tavoli refrigerati che impiegano il freon sono più ecologici, nel pieno rispetto della sostenibilità.

Igiene e facilità di pulizia dei tavoli refrigerati

I tavoli refrigerati in acciaio inox sono caratterizzati da una solida struttura. Questo materiale abbina resistenza e facilità di pulizia. Offre una superficie di lavoro non porosa per creare i piatti senza alterare il sapore e le caratteristiche degli alimenti. È possibile gestire agevolmente la preparazione degli impasti, la creazione dei dessert e la composizione di ricette complesse, avendo sempre gli ingredienti a portata di mano. Esistono diversi tipi di acciaio in base alla resistenza al deterioramento e alla corrosione. È consigliabile usare un acciaio inox 304 o superiore.

I tavoli refrigerati ILSA

I tavoli refrigerati ILSA sono realizzati in acciaio Inox AISI 304 con finitura scotch-brite di prima scelta per garantire un’eccezionale robustezza della struttura e dei piani di lavoro. Assicurano elevate prestazioni ed efficienza energetica grazie a uno spessore di isolamento di 60 mm con schiuma poliuretanica ad alta densità. Le guarnizioni di ultima generazione a tripla camera riducono ulteriormente la dispersione termica e migliorano il funzionamento. Il sistema di ventilazione canalizzata sulla schiena, oltre a distribuire in modo omogeneo il freddo, libera il massimo spazio di stoccaggio all’interno della cella. Gli angoli interni raggiati delle superfici e le maniglie ergonomiche a filo porta permettono una facile pulizia.

Scopri i tavoli refrigerati ILSA.

<b>Sponsor Ufficiale</b> del Club de la Coupe du Monde de la Pâtisserie

Sponsor Ufficiale del Club de la Coupe du Monde de la Pâtisserie

La Coupe du Monde de la Pâtisserie è considerata la più prestigiosa competizione internazionale nel mondo della pasticceria. Istituita nel 1989 per iniziativa del MOF Gabriel Paillasson, la sua missione è quella di promuovere e valorizzare l’eccellenza e la professionalità nel campo della pasticceria.
ILSA è Sponsor Ufficiale del Club de la Coupe du Monde de la Pâtisserie – Italie presieduto da Alessandro Dalmasso che, insieme ai campioni del mondo delle edizioni passate, si occupa della selezione, dell’allenamento e della preparazione della squadra nazionale italiana.